"Ti credevamo una mente,
eri un orecchio
teso in segreti del cuore,
...ansioso, nel mutare delle immagini,
di ricostruire l'Immagine"
...........................................................Vittorio Gassman
Username            Password